ASTRATTI booklaunch

#ASTATTI booklunch

Tre appuntamenti per festeggiare l’anterprima nazionale del nuovo libro edito da Lorusso Editore il tutto all’interno di Villa Pamphilj

⇩ Villa Doria Pamphilj – Largo 3 Giugno 1849 | 00164 Roma
 (Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a)

✮ dalle 12:30 #PICNIC
porta la tua pagnottella e il tuo telo, al vino pensiamo noi

✮ 16:30 #PRESENTAZIONE UFFICIALE del libro
#ASTRATTI • Operette Amorali
di Antonio Sinisi e Martoz
Lorusso Editore
introduce Alessandro Pera

Marzio e Camillo sono due balordi, in fuga dopo una rapina, elegantissimi in cima a un grattacielo, o alle prese con un software che distruggerà l’umanità: non fanno che blaterare, parlare a vanvera, mettere o togliere i puntini dalle i. Sulla loro strada, il samurai vuole riportarli alla ragione. Cioè, ucciderli.

Astratti – Operette Amorali è un’opera multiforme concepita da Antonio Sinisi come un concept album: ogni brano (dialoghi, monologhi, calligrammi, poesie in forma di rosa, epitaffi) può essere letto separatamente dagli altri, ma tutti insieme formano un unicum che è più della somma delle parti. I fumetti muti di Martoz sottolineano, contraddicono e amplificano la scena creando una danza magnetica tra parole e disegni. Astratti è dunque una sola messa in scena, con un richiamo, esplicito e riconoscente, agli autori cui può essere accostato: Beckett, Brecht, Ionesco, Pinter.

▣ PAGINA UFFICIALE: bit.do/astratti

✮ 18:30 #DÉLIRE • spettacolo teatrale
all’interno del Teatro di Villa Pamphilj
con Eleonora Turco e Alessandro Di Somma
oggetti di scena Stefano Pietrini
scena disegnata Martoz
messa in scena Antonio Sinisi

La tartaruga e la chiocciola sono la stessa bestia? Questo è l’enigma che una donna e un uomo in una stanza devono risolvere. I due sono interamente presi dal loro delirante litigio. Avvolti nel loro microcosmo non si accorgono che fuori, nel cosmo, infuria una battaglia. Due conflitti contemporaneamente: uno per le strade, in un’ipotetica città del mondo spettatrice di un’insurrezione, l’altro fra le pareti domestiche di un’anonima casa di un’anonima città.

http://www.teatriincomune.roma.it/events/delire/
▣ prenotazioni consigliate: bit.ly/prenotadelire

Condividi

Leave a Reply